Questo sito utilizza i cookies e le variabili di sessione per migliorare la tua esperienza di navigazione offrendoti un servizio personalizzato. La navigazione sul nostro sito ne comporta l'automatica accettazione. Per ottenere ulteriori informazioni, ti invitiamo a prendere visione della nostra Cookie Policy.



Durable Marocco

Sono ormai celebri in Marocco i premi per i progetti sostenibili nel turismo.

Si chiamano Trophées Maroc du tourisme durable, e sono dati ogni anno ai migliori progetti ambientali: ultimi vincitori nel 2017, l’hotel Royal Monsour e Villa Janna, uno elegantissimo 5 stelle in centro e l’altra elegantissimo ecolodge a 8 km da Marrakesh.

E il premio speciale del pubblico è andato al progetto Turismo Terapeutico di Desert MOntagne, l'associazione di Zineb, che abbiamo intervistato nell'articolo http://g-r-t.org/nuova_versione/marocco/494-zineb-atlas.

In Marocco, il turismo responsabile è importante: nel 2016 a Rabat è stata firmata la Carta del Tourisme Durable, che si svolge su tre priorità: protezione di cultura, biodiversità, patrimonio, ambiente; rispetto delle comunità e svilupo locale; e infine adozione di principi di equità etica e responsabilità sociale.

Questa strategia si è inserita anche nelle regole di condotta della COP 22 ospitata a Rabat nel novembre 2016.

 

Per saperne di più
http://www.trophees-tourisme-durable.ma/
https://www.facebook.com/tropheestourismedurable/

Cosa le donne devono sapere per lavorare nei nuovi turismi  
Come il turismo responsabile serve alle donne 
Dove andare per viaggiare con le donne in mente