Caraibi agro-chic

Dove: St. Patrick, Grenada

Chi:www.belmontestate.net/

 2stars Un progetto unico in cui la comunità di più di 80 persone- occupando soprattutto donne- rende brillante l'esperienza dell'agriturismo

Se si chiama "la migliore esperienza di agri turismo dei Caraibi", una ragione c'è.

In effetti, non è comune avere tutto in una volta, cucina, storia, tradizioni, natura da vedere (e gustare e udire).

Belmont Estate è una tenuta di cinque secoli, passati di mano in mano tra coloni inglesi, olandesi, francesi, e arrivata alla famiglia Nyack, i primi grenadini di origine indiana a possedere una terreno e coltivarlo con profitto e iniziative umanitarie per la comunità. E' toccato a Shadel, farla rinascere dopo le suddivisioni dei latifondi e le rovine dell'ultimo uragano. Tanto che ora l'ultima nipote Nyack ne è ormai orgogliosissima ed è diventata un personaggio fondamentale dello sviluppo dell'isola.

Ovviamente, la scelta fatale doveva essere solo un misto di agricoltura, turismo responsabile, buon cibo, prodotti naturali, tradizioni storiche e culturali, coronate dalla preparazione e dalla simpatia della gente. Con il fiore all'occhiello del buon servizio, dell' etica aziendale di condotta responsabile, di sostenibilità di comunità e ambiente.

Il risultato è stata la piantagione più vivace dei Caraibi: 400 acri di forseta tropicale arrampicata sulle colline, al di là dell'ansa del mare corallino, nel nord dell'idola, in cui verrete invitati a provare ricette curate, giri per la piantagione a piedi o in jeep, museo delle culture locali, e poi visite ai giardini tropicali, alle serre, all'allevamento di animali, a forseta e fiume. Sempre con guide e naturalisti preparati e innamorati della loro terra.

Da non perdere una sosta ai negozi di cioccolato e artigianato. Come cacao biologico è il cuore di questo paradiso della natura, il modo più divertente per riempire la giornata è quello di partecipare alle lezioni e al lavoro: raccolta, Crocking, raccolta, raccolta di fagioli freschi, naturalmente con una sessione di degustazione finale di cioccolata tè caldo. La serata più classica è al ristorante con musica locale.

L'idea più utile (quando si torna a casa), è quella di acquistare il libro delle ricette grenadine, dove la cultura e gli esperti della tradizione suggeriscono come mescolare ingredienti freschi con spezie esotiche dell'isola.

La parte più interessante della visita, è quello di incontrare le famiglie locali che lavorano qui: stanno seguendo l'educazione sociale e i programmi economici della Carità, organizzando la prima linea di commercio equo e solidale di spezie andando ai mercati, lavorando nei giardini di vaniglia, nella serra degli alberi medicinali e culinari e dei fiori, nel zuccherificio, nella Coop degli Artisti e degli Artigiani.

La questione personale è un business tutte le donne: sono cameriere, manager del turismo, prodotti, tour, capo del dipartimento amministrativo. Ma comunque, non preoccuparti, se vuoi semplicemente sdraiarti sotto una palma, circondato da scimmie e pappagalli, con un drink, di fronte al mare, ci sono diverse centinaia di specie e angoli solitari, tra cui scegliere.

http://www.belmontestate.net/
https://www.facebook.com/BELMONTESTATE?ref=hl

Rimani aggiornato

Iscriviti alla Newsletter
La Guida delle Libere viaggiatrici
Partecipa in GRT
Facebook

Cosa le donne devono sapere per lavorare nei nuovi turismi  
Come il turismo responsabile serve alle donne 
Dove andare per viaggiare con le donne in mente