Progetto ETIS

euE' incominciata la fase conclusiva del test sulle destinazioni che aderiscono al progetto europeo ETIS: European Tourism Indicators System. Con questa seconda fase, circa 200 destinazioni forniranno i risultati della loro applicazione al progetto.

La Commissione Europea ha sviluppato un Toolkit che tutti possono usare, per misurare la propria sostenibilità: gestione, creazione di un profilo, raccolta dati, analisi dei risultati e promozione sono alcune delle attività cui le destinazioni sono guidate passo passo.


Il Sistema europeo di indicatori è inteso a migliorare la gestione sostenibile delle destinazioni fornendo alle parti interessate del settore un utile pacchetto di strumenti, di facile utilizzo, che consente di misurare e monitorare i processi di gestione della sostenibilità nonché di condividere e mettere a confronto i progressi e i risultati in futuro. I principali Indicatori sono 27, gli Indicatori opzionali sono 40.
La Parità tra i sessi è considerata negli Indicatori della Sezione C, sull'impatto sociale e culturale, con le seguenti diciture:
C.2.1 Percentuale di uomini e donne occupati nel settore del turismo
Il turismo è noto per offrire opportunità di lavoro sia agli uomini che alle donne. È importante che le statistiche sull'impiego nel settore turistico vengano analizzate per genere, in modo da rendere pubblici i dati sulla parità fra i sessi. È inoltre importante esaminare i livelli di occupazione in base al genere per assicurarsi che sia gli uomini sia le donne stiano avanzando sulla scala professionale. C.2.1.1
Percentuale delle imprese turistiche il cui direttore generale è una donna.
Reddito medio delle donne nel turismo rispetto al reddito medio degli uomini (classificato per tipo di impiego turistico). Questo indicatore serve ad assicurarsi che uomini e donne siano equamente rappresentati e retribuiti ai vari gradi di occupazione del turismo, incluse le posizioni direttive.

 

Rimani aggiornato

Iscriviti alla Newsletter
La Guida delle Libere viaggiatrici
Partecipa in GRT
Facebook

Cosa le donne devono sapere per lavorare nei nuovi turismi  
Come il turismo responsabile serve alle donne 
Dove andare per viaggiare con le donne in mente